Abbronzatura: come conservarla a lungo con rimedi naturali 🧜🏼‍♀️

Abbronzatura Naturale

I benefici dell'esposizione al sole

Abbiamo aspettato a lungo l’estate per poterci dedicare al mare e soprattutto al sole. Bisogna ricordare che l’esposizione al sole, con il dovuto utilizzo della protezione, è davvero benefica per l’organismo ed è fondamentale affinché esso possa sintetizzare la vitamina D.

Idratarsi dentro e fuori per conservare l'abbronzatura

Ora le vacanze sono giunte al termine e volete conservare la vostra abbronzatura da urlo presa con i più bei costumi da bagno 2019? La prima regola da seguire è sicuramente quella di bere tanta acqua, almeno due litri al giorno. Inoltre per prolungare la tintarella e per mantenersi in forma in generale, non possono mancare nella vostra dieta frutta e verdure. Per esempio: melone e pesche o frutti di stagione, e anche lattuga, cicoria, spinaci, radicchio, pomodori e zucca. E tanto olio extravergine d’oliva e frutta secca, che contengono la preziosa vitamina E, un’alleata fondamentale per la salute della vostra pelle.

Doccia o bagno?

Vi consigliamo di non passare troppo tempo immersi in acqua in quanto favorirebbe l’esfoliazione della pelle e di preferire quindi la doccia al bagno, scegliendo magari detergenti non troppo aggressivi. Saponi a base vegetale, come ad esempio a base di mallo di noce, e contenenti olii come quello di germe di grano, di avocado o anche burro di karitè, vi aiuteranno a mantenere la pelle idratata e di conseguenza a prolungare il vostro colorito dorato!

Come mantenere abbronzatura: i migliori alleati sono i prodotti naturali

In particolare l’olio di cocco si presta all’idratazione della pelle dopo la doccia e, se applicato sulla pelle bagnata, la renderà morbida e setosa come non l’avete mai vista. Non dimenticate di bere e fornire al vostro organismo l’idratazione di cui ha bisogno per evitare la comparsa di macchie. Per quanto riguarda il viso invece, vi consigliamo di applicare una crema idratante più volte al giorno. Sarà inoltre fondamentale utilizzare detergenti delicati e magari mantenere l’idratazione durante il giorno spruzzando occasionalmente dell’acqua termale sulla pelle del viso. Altro piccolo consiglio può essere quello di evitare profumi non naturali in quanto contengono elevate quantità di alcool, sicuramente uno dei nemici numeri uno dell’abbronzatura, difatti seccando la pelle ne anticipa la desquamazione.    E anche se la bella stagione sta volgendo alla fine, perché non esporsi al sole alla prima occasione (meteorologicamente) utile? Questo vi aiuterà a preservare la vostra abbronzatura davvero a lungo!

Pronte per il prossimo viaggio?

Cosa aspetti, metti in pratica i nostri consigli e nel frattempo lasciati ispirare dalla nostra collezione di costumi da bagno 2019! Non si sa mai quando preparerete una valigia per una localitĂ  esotica lasciandovi il freddo e la cittĂ  alle spalle, tanto vale farlo con stile!


Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione