Pantaloni a zampa: scopri i pantaloni a zampa di elefante

Pantaloni a zampa il ritorno: Pantaloni a zampa di nuovo un must have

April 26, 2020

Pantaloni a Zampa che passione!

Svasati, lunghi o al polpaccio, i pantaloni re degli anni settanta seducono il 2020, anche a bordo piscina
Una tendenza senza tempo e senza spazi: i pantaloni a zampa sono un must have dal sapore del gran ritorno. Le addicted più interessate alle ultime tendenze non hanno perso tempo: dal jeans ai tessuti colorati, lo stile anni settanta per eccellenza, hippie e romantico, ha ri-conquistato proprio tutte. Ma vediamo il perché.
Pantaloni a zampa il ritorno: Pantaloni a zampa di nuovo un must have 1

Pantaloni a zampa svasati, larghi, dov’è il trucco?

La storia ci racconta di uno stile ideale per ogni tipo di silhouette, pionieristico negli anni settanta per tutte quelle donne dallo stile libero ed indipendente, desiderose di avvitare e fasciare i fianchi, senza rinunciare alla comodità dei pantaloni.
Pantaloni a zampa il ritorno: Pantaloni a zampa di nuovo un must have 2
I jeans svasati ai polpacci slanciavano le fisicità ed esaltavano le curve, donando grazia e sensualità ad ogni tipo di figura. Il must have di allora come della primavera/ estate 2020 resta il top, in abbinamento corto e smaliziato, dalle tonalità chiare e tenue, come il caldo estivo.

Pantaloni a Zampa di Elefante

E se siete indecise su cosa indossare o acquistare per questo nuovo anno, non perdete l’occasione di immaginare un pezzo senza tempo per il vostro guardaroba. La zampa d’elefante infatti torna a solcare le passerelle nelle sue molteplici versioni: dalla texture raffinata al disegno geometrico, passando per colori estivi e irriverenti, o seducenti trasparenze.
 

Pantaloni a Zampa donna

Uno stile rivalutato e rielaborato per andare incontro alle esigenze di quante si sono avvicinate al nude look riscoprendo l’essenza della femminilità, nella candida perfezione del corpo “nudo”. L’eleganza delle forme messe in risalto ai punti giusti, lo stile inconfondibile di un corpo slanciato dal tacco e ancora l’indipendenza del jeans, simbolo per antonomasia dell’emancipazione degli anni settanta fanno di uno stile apparentemente hippie, un vero e proprio capostipite da non perdere.
Pantaloni a zampa il ritorno: Pantaloni a zampa di nuovo un must have 3
 

Pantaloni a Zampa 2020

Ma la moda degli anni settanta ha fatto capolino nel 2020 regalando sì comfort e malizia, ma anche innovazione: ai pantaloni a zampa d’elefante oggi si affiancano jeans a campana e a zampa svasata, ma fino ai polpacci. Ideale l’abbinamento con sandali e zeppe, ma anche sneakers sbarazzine e casual, ad inizio e fine stagione. Il top? Una basic t-shirt bianca e un blazer, effetto serio ma non troppo.
E al mar non si comanda: anche il bordo piscina di una lussuosa Spa o ancora la spiaggia dorata di Rimini o Riccione, ancora le calde pietre laviche delle Eolie, riportano all’attenzione delle addicted il copricostume. Per muoversi in libertà su di uno yacht o comodamente sotto l’ombrellone, la sfida dell’estate resta la zampa d’elefante in tessuti leggeri, dalle golose trasparenze, accompagnate da top sensuali ed eleganti. Copricostume d’eccezione, protagonisti di un party a bordo piscina o ancora accessorio casuale estate 2020 per accompagnarsi nelle commissioni di tutti i giorni, in una località di vacanza.

Come abbinare i pantaloni a Zampa?

Gli accessori fondamentali restano i piccoli trucchi del nude look, creme dedicate alla cura del corpo e del viso, scrub frequenti e una certa luminosità dettata dalla scelta di una crema viso dedicata specificatamente al proprio tipo di pelle. Un total look quello suggerito dal jeans a zampa d’elefante o dal copricostume svasato, che riporta si all’essenza, ma con la minima cura di ogni dettaglio.
Pantaloni a zampa il ritorno: Pantaloni a zampa di nuovo un must have 4
Un gioco di vedo non vedo che seduce e conquista, per un look lussuoso e ricercato, ideale per tutte le stagioni a venire. Ma un dubbio resta: la scarpa?

Che scarpe mettere con i pantaloni a Zampa?

Ideali da abbinare sotto la zampa d’elefante sono assolutamente tacchi alti e larghi oltre ai sandali intrecciati. L’importante è che la scarpa indossata non tocchi mai i pantaloni quando la sua lunghezza è a metà caviglia, o ancora che questo non tocchi mai del tutto a terra, sporcandosi. Perché hippie si, ma con eleganza!


Leave a comment

Comments will be approved before showing up.