Perizoma: costume a perizoma

Perizoma: la storia del perizoma e la moda del perizoma

January 19, 2020

Perizoma

 

La storia del perizoma

Indumento sensuale e intramontabile, il perizoma racconta ormai da decenni una storia fatta di mistiche attrazioni di corpi e di impossibili vedo non vedo.
Un accessorio del guardaroba intimo femminile che non lascia spazio ad allusioni ed interpretazioni: il perizoma resta immancabile nel cassetto di una donna. Ma qual’è la sua storia? Chi ha inventato il perizoma e a cosa serviva inizialmente?
Perizoma vintage Helmut Newton
Risulta infatti abbastanza difficile immaginare che un tempo alcune donne potessero con disinvoltura indossare un indumento tanto approssimativo ed essenziale. E in effetti è vero: il perizoma per le donne inizialmente non era stato né immaginato né disegnato. Fin dalle prime apparizioni infatti, l’accessorio intimo si era prefissato l’unico scopo di coprire e difendere le parte intime maschili durante combattimenti e vita quotidiana. Una prima traccia storica del perizoma negli antichi risale al periodo miceneo e minoico all’incirca nella seconda metà del 1500 a.C. Gli stessi greci sono raffigurati in diversi vasi di terracotta con indosso quello che loro stessi avevano definito “perì” attorno e “zonnymi” cingere.
 
Nei secoli e anzi prima e dopo Cristo il movimento legato all’utilità del perizoma negli uomini non è mancato. Anche i romani e gli etruschi utilizzarono il perizoma, chiamandolo subligaculum. I lottatori di suo nel VI secolo d.C. infatti, cominciarono ad utilizzare il lembo di pelle animale e vegetale proprio con l’intento di coprire durante lo scontro corpo a corpo, le parti più delicate. Stessa idea anche per gli sportivi durante tutto il 1800. Eppure nel 1900 a cavallo con la scoperta o meglio l’invenzione della mitica minigonna e ancora con l’emancipazione della donna tra gli anni sessanta e settanta, il perizoma ha trovato una nuova collocazione nel guardaroba intimo femminile, divenendo con gli anni un accessorio dall’alta sensualità e ben poco utilizzata dagli uomini. La sua diffusione maschile resta di conseguenza legata a partire dagli anni ottanta del novecento, ad una limitata schiera di uomini, in primis sportivi che dal perizoma trarrebbero un giovamento interessante ai fini della stabilità del corpo in movimento.
 
Dal 1970 ai nostri anni, il perizoma per le donne ha rappresentato una vera e propria sfida al corpo e alla sua sensualità. Prediletto infatti soprattutto da fisici snelli, non sono mancate provocazioni sensuali e indimenticabili nella storia del perizoma: storica l’esibizione involontaria della porzione superiore di perizoma dai Jeans della Lewinsky nel 1998, creando il mito della “T” per tutti gli anni 2000; o ancora il famoso video di Cher “If I Could Turn Back Time” dove la cantante negli anni ottanta indossò provocatoriamente l’indumento intimo. Risale invece al 1975 e quindi agli arbori del perizoma femminile, lo scatto di Helmut Newton immortalante Lisa Taylor e Jerry Hall con indosso il capo. Le foto, scattate a Miami nel 1975, ricordavano per maestria e precisione anche la lotta tra due corpi quasi ellenici nella loro perfezione, mentre le due donne distese al sole con indosso solo il perizoma, avrebbero sancito ufficialmente l’inizio di un’epoca intramontabile per uno dei capi intimi più provocanti di sempre.
Perizoma helmut newton
 

Tipi di Perizoma

Come spesso accade quando si ha a che fare con un certo numero di capi intimi, il perizoma può essere confuso facilmente con il tanga o ancora con la brasiliana.
 
Il perizoma classico, nella sua forma nota a tutti è riconoscibile perché presenta una parte anteriore completamente coperta ed un retro composto da un lembo di stoffa di circa 2,5 cm che cinge la zona perianale.
Il Tanga è composto sostanzialmente da un unico filo che attraversa la zona della cintura e quella perianale, mostrando come copertura solo la zona frontale.
La brasiliana infine è il compromesso delicato e irriverente tra uno slip e un perizoma, offrendo una copertura anteriore e posteriore e mostrandosi simile al perizoma nella strisci di stoffa che copre la zona perianale.
 
Scopo principale di questo tipo di indumento è certamente quello di mostrare la parte superiore del tanga, perizoma o brasiliana che sia, leggermente fuori dai pantaloni. Una moda che per un certo periodo di tempo ha letteralmente solcato l’onda del successo grazie anche ai pantaloni a vita bassa

 

Tanga, Perizoma o Brasiliana?

 
Indossare un accessorio intimo diverso dal solito non è da tutte. Alcune donne quando devono indossare un perizoma sentono mille dubbi assalirle. L’aspetto fisico, la vestibilità, la comodità.  Eppure moltissime donne con perizoma, quando iniziano a portare indumenti intimi di questo tipo, difficilmente se ne distaccano. Perchè? Pare che indossare un perizoma, un tanga o una brasiliana sia comodo e funzionale grazie alla quantità minima di stoffa in movimento attorno al corpo.
Certamente un discrimine nella scelta del capo intimo da indossare sta nella consapevolezza del proprio corpo e nella disinvoltura di chi lo indossa.
Indossare ad esempio un perizoma di pizzo o un tanga dello stesso materiale può evidenziarne i contorni attraverso i vestiti. Scopo principale di questo tipo di capo invece solitamente è proprio quello di dare un effetto nude sotto i vestiti più aderenti. I tanga a vita alta inoltre tendono a non “tagliare” i fianchi, slanciando la figura.
Costume a perizoma: costume intero a perizoma
Igiene e Perizoma
 
Uno dei miti da sfatare circa l’idea di indossare un perizoma è certamente quello dell’igiene. Molti sostengono in effetti a ragion veduta, che portare biancheria intima così stretta ed essenziali comporti un alto rischio di contrarre malattie. In teoria ciò può esser possibile in qualsiasi caso non vi sia una corretta igiene quotidiana. Il consiglio giusto è quello di indossare il perizoma a giorni alterni ed evitarne l’uso quando ad esempio si va in palestra, o si è indisposte. L’idea vincente potrebbe essere quella di alternare le giornate in cui indossare un perizoma, come ad esempio nei weekend o ancora quando vestiti attillati lo necessitano. Molte donne continuano ad affermare infatti che una volta abituatesi a questo tipo di indumento intimo provocante, l’abbiano addirittura trovato comodo e confortevole.

 

Tessuti e Trend in perizoma

 
Data l’alta possibilità di contrarre irritazioni o eventuali fastidi dall’uso continuativo di perizoma, sono stati studiati diversi materiali per la creazione di capi intimi versatili e non dannosi. Il poliestere, la poliammide o l’elastane sono solo alcuni dei materiali interessati alla creazione di perizomi. Ormai anche il lattice è diffuso come anche il classico cotone, la seta e il tulle.
Ogni tipologia di pelle ha bisogno del proprio tipo di tessuto, tra le varianti di colore preferite restano alte le preferenze per il nero e per il nude, il classico color carne.
 
Giochi di colori e di fantasie si possono notare in perizoma di pizzo, perizoma bianchi e perizoma di seta, dove colori come il blu, il turchese e il rosso tipico del capodanno non lasciano spazio ad immaginazione.
 
Come già anticipato vi sono inoltre diverse tipologie di perizoma, ma nello specifico quello che viene chiamato in inglese Thong, assume in inglese ulteriori declinazioni e definizioni, dando la possibilità ad ogni donna di indossare il capo che più le si addice.
La parola Thong in inglese vuol dire letteralmente cinturino, mentre String - altro modo di definire il perizoma - vuol dire corda. Questi due termini offrono poi una loro ulteriore versione: lo string o g-string a rappresentazione di un perizoma minimalista, dove la parte anteriore si riduce dando spazio ad un solo filo a cingere fianchi e delineare la zona perianale. La forma del cordoncino alla zona dei glutei offre inoltre la possibilità di distinguere il T - back e il Delta- Back. A seconda del modo di congiungersi dell’elastico dalla zona della vita alla zona perianale. L’Y-back infine si propone di eliminare quasi la visibilità del cordoncino perianale.
Perizoma 2019 mishmish 
Le ultime passerelle del 2019/2020 non hanno potuto fare a meno di rilanciare il perizoma anche nei look più inaspettati, opzione del vedo non vedo impagabile per i nostalgici degli anni 2000, dove perizoma, tanga e brasiliana hanno solcato le passerelle e i lati B più noti del jet-set.
 
Alcuni tipi di perizoma possono inoltre essere semi foderati in tinta unita, elasticizzati o ancora a contrasto in trasparenza. Il tulle, il pizzo o ancora il raso infine, sono particolari in grado di rendere questo tipo di capo intimo un vero alleato in momenti di profonda intimità.
 
Un giorno dell’anno più di altri merita un’attenzione in questo senso: indossare il perizoma a capodanno è un must intramontabile, senza tempo. Il colore rosso del filo e le trasparenze provocanti del vedo non vedo fanno ormai parte dell’immaginario collettivo di chi sogna il 31 per festeggiare una  notte all’insegna della sensualità e dell’amore.
 
Si quindi al perizoma rosso a capodanno, e ancora si all’effetto nude sotto un vestito stretto.
 

 

Perizoma Moda Uomo

 
Nato inizialmente proprio per esigenze maschili, il perizoma ha nei secoli e soprattutto nel novecento, perso quel significato agonistico che esso rappresentava, per favorire l’aspetto estetico e sensuale tutto appartenente al mondo femminile. Eppure pare che non vi sia alternativa ergonomica, sicura e funzionale più indicata del perizoma maschile. Vi sono diverse tipologie di perizoma per uomo: il thong bulge detto anche string bulge che tradotto vorrebbe dire “perizoma con sporgenza” o ancora il Thong 3D.
 

 

I Body Perizoma : unisex uomo donna

 
Una moda non molto nota almeno in Europa è certamente quella del body perizoma. Utilizzato spesso sia per il mare che per alcuni sport, sia uomini che donne posso preferirlo al classico perizoma semplice. Molti uomini lo utilizzano anche nello sport, e spesso i danzatori lo utilizzano come accessorio intimo per esibirsi. I body-perizoma possono inoltre arrivare anche a non toccare i fianchi e a lasciare scoperta completamente la parte laterale del corpo, la così detta “cintura”. Anche la versione One Side Thong, ovvero il perizoma da un lato, offre la possibilità di avere una parte del corpo quale il petto, completamente scoperta grazie ad un particolare incroci ai lati dell’inguine.
 

Perizoma di lusso

 
Un capo che può anche non conoscere spese: alcuni tipi di perizoma in raso e in seta possono raggiungere prezzi alti e degni della loro stessa manifattura. La scelta di materiali ipoallergenici, di tessuti preziosi e di pizzi esclusivi può davvero fare la differenza. Diffidate dai prezzi bassi di alcuni tipi di perizoma: starete certamente per comprare un capo di bassa qualità e senz’altro dannoso per la vostra salute intima.
 

La sensualità del perizoma

 
Senza tempo e intramontabile, da quando il perizoma ha preso il sopravvento nel panorama della moda intima femminile, non vi è stato un periodo in cui non abbia avuto non solo un posto d’onore nel panorama erotico maschile, ma soprattutto una misteriosa sensualità nell’immaginario collettivo. Apprezzato in primis dalle donne, il perizoma rappresenta la sfida tutta al femminile alle limitazioni che nei secoli sono state inflitte alle donne. Un senso di libertà e di indipendenza che sfida e cattura l’occhio ma anche che provocatoriamente stupisce l’uomo. Un oggetto del desiderio da indossare quando lo si desidera, un simbolo di sensualità e di sicurezza in se stesse, il perizoma rappresenta uno degli accessori immancabili nel guardaroba di una donna.
 
E del resto Joey Adams in una citazione sul perizoma diceva:
 
“Un perizoma è come un recinto di filo spinato. Protegge la proprietà senza ostruire la visuale”.
 

Perizoma con Gioielli

 
Una versione decisamente oltre l’immaginario comune, vistosa ed allo stesso tempo altamente lussuosa, è la moda relativa ai perizoma con gioielli. In perle, cristalli Swarovski, con dettagli in oro, questa tipologia di indumento intimo non conosce rivali in termini di eleganza ed allo stesso tempo provocazione. Di tutte le versioni, chiuse, perizoma aperto, perizoma micro, perizoma con perle o perizoma con gioielli preziosi, non mancano le possibilità di vedere infinite versioni  e di indossarne per ogni occasione.
 

Volersi bene in Perizoma

 
Non sempre anche nelle più ottimali condizioni fisiche, indossare un perizoma può essere facile per una donna. Le insicurezze nascoste dietro questo indumento possono essere infinite. Volersi bene e volere bene al proprio corpo comporta una serie di piccole attenzioni. Regalarsi la sensualità con un perizoma può essere un modo di dare voce proprio corpo, di riscoprisi. Si allora ad acquisti dedicati al mondo della sensualità e al piacere di volersi bene.
Ed ecco alcuni suggerimenti per un galateo dell’intimo:
 
1) indossare un completo intimo non vuol dire essere solo sensuali, ma anche a proprio agio con se stesse. Per questo motivo scegliere sempre il modello di perizoma, tanga, brasiliana che più si addica al proprio corpo, senza pretendere di esaltarlo in negativo.
 
2) prediligere sempre completi
 
3) se la coppa del reggiseno presenta tanti ed eccessivi dettagli, non esagerare nel rendere il perizoma troppo carico di gioielli e colori. L’eleganza regala un tocco di charme assoluto
 

Perizoma Nero, Perizoma Rosso, Perizoma bianco

 
Ogni occasione ha il suo colore, il perizoma nude si presta ad essere indossato sotto vestiti in trasparenza, ma anche il bianco è una intramontabile alternativa se ben abbinato al giusto reggiseno. Il perizoma nero rappresenta la classe imprescindibile ed eterea di tante notti d’amore mentre il perizoma rosso punta tutto alla festa. L’accessorio per eccellenza del capodanno, del Natale e di tutti gli eventi romantici, in primis immancabile…  il perizoma a San Valentino.
 
Scegliere il colore del proprio perizoma è inoltre indicato anche per valorizzare la carnagione. Colori chiari per pelli scure e colori scuri per pelli chiari. Sì a colori fluo e sgargianti con l’abbronzatura, no a perizoma consumati. Buttateli via non appena diventano usurati dal tempo, non vi è accessorio meno sensuale di un intimo consumato dal tempo. Si all'intimo di lusso, ricercato e curato nei minimi dettagli.
 
 

Al mare in perizoma

 
Vi sono diverse tipologie di costume da bagno 2020 ideali per chi vuole indossare un perizoma al mare, valorizzando il proprio fisico.
Costume a perizoma mishmish swimwear estate 
Optare per un costume da bagno intero dalla tipica forma a “T” posteriore e allacciato dietro al collo, potrà avere il grande vantaggio di coprire le curve nei punti giusti, ma dare anche slancio al fisico. L’effetto sgambato e la coppa ben tesa del laccio superiore infine daranno risalto al lato B.
 
Seni impegnativi e posteriore da copertina? Non c’è problema. Effetto sensuale e controcorrente quello del costume con maxi volant, merletti in evidenza, quasi simili a piccoli top. Colori sgargianti ed effetto coprente per le curve che metteranno in risalto ogni punto giusto. I costumi perizoma sono tra l'altro l'estremo senso della sensualità estiva, quella inaspettata che tutte sognano di poter indossare non solo al mare, ma anche a bordo piscina o in SPA.
 
Anche il costume da bagno monospalla, nella versione brasiliana, perizoma o tanga può risultare l’ideale per mettere in evidenza un fisico mozzafiato.
 
E se le curve dovessero essere un problema, non temete. Particolari geometrie, effetti sui costumi, colori scuri e volant laterali vi garantiranno un effetto snellente immediato. L'idea quella di prediligere perizoma a fascia elastica attorno alla cinta della vita, dando la possibilità a tutte le donne ed a tutti i tipi di fisico di godere della meravigliosa forma a "T", a delta o ancora ad "y".
 
L’ideale sarebbe quello di abbinare ad un bikini perizoma un bikini a fascia. Il trend per il 2020 parla chiaro: via a motivi floreali ideali per calde spiagge assolate e a colori come il viola, il giallo acido ed il rosso. L'abbronzatura sta bene a tutte, per questo motivo anche l'idea di osare con colori più appariscenti può essere un'idea.
 
Ad ogni tipo di pelle dunque il giusto risalto e ad ogni tipo di corpo, il filo giusto!


Leave a comment

Comments will be approved before showing up.