THE BARRE METHOD

THE BARRE METHOD

Gambe snelle e definite? Il metodo Barre è quello che fa per te!

Il Barre è un metodo di allenamento -alla sbarra, appunto-  che unisce le tecniche della danza classica a quelle del pilates. Non sorprende infatti che ad inventarlo fu proprio una ballerina, Lotte Berk, che vide aprire il suo primo centro di Barre a Londra, nel 1959. Lotte Berk arrivò in Gran Bretagna nel 1938, fuggendo dalla Germania nazista e, da un seminterrato nel West End, fondò un metodo di esercizio per le donne: i suoi esercizi sono diventati un culto per star e celebrità e, ad oggi, il metodo alla sbarra è utilizzato persino dalle modelle di Victoria’s Secret.

 

Ma in cosa consiste e perché è così amato dalle star e celebrità

Grazie al potenziamento muscolare della danza e alla percezione profonda del singolo movimento del pilates, questo allenamento migliorerà visibilmente soprattutto la zona di gambe e glutei.

La lezione vede l’alternarsi di esercizi isometrici a contrazioni ripetute e molleggi, dando in questo modo stimoli di intensità e velocità diversi al muscolo, fondamentali per permettergli di definirsi senza ingrossarsi o gonfiarsi.

La maggior parte degli esercizi utilizza alcune delle posizioni della danza classica, sollecitando in modo intenso quei muscoli che, con i “classici” esercizi di gambe e glutei in palestra, non sarebbero altrimenti stimolati.

Da non sottovalutare poi la parte dedicata agli esercizi di mobilità e di allungamento muscolare, fondamentali per permettere ai muscoli di lavorare al meglio, con maggiore profondità ed intensità durante gli esercizi alla sbarra: dalla mobilità delle anche a movimenti di vero e proprio allungamento muscolare, grazie ai quali riuscire ad accennare una spaccata sarà più facile di quanto immaginiate!

 

Chi può farlo

Non fatevi spaventare dal fatto che l’allenamento prenda ispirazione dalle tecniche della danza classica, perché per svolgere questo corso non è assolutamente necessario aver praticato questa disciplina, né avere senso del ritmo o della coordinazione: non si tratta di coreografie e balletti, ma di un vero e proprio allenamento focalizzato su gambe, glutei e addominali, molto intenso e con pochissime pause, durante il quale sentirete le vostre gambe lavorare e bruciare come nessun altro allenamento fatto prima: è una delle tecniche più efficaci per gambe toniche e snelle e glutei più sodi. Ne amerete i risultati, visibili già dopo le prime 4/5 lezioni!

 

Cosa si utilizza

L’allenamento sfrutta soprattutto il bodyweight, ossia il peso del proprio corpo, ma può capitare di utilizzare pesetti da 1kilo o bande elastiche, generalmente per la parte superiore del corpo (braccia e dorsali) a cui viene comunque dedicata una piccola parte dell’allenamento.

La parte principale si svolge però alla sbarra- sì, proprio quella utilizzata dalle ballerine!- ma in alternativa può essere utilizzato lo schienale di una sedia o un tavolo altezza ombelico.

 

Come e dove è possibile iscriversi e seguire il corso

E’ possibile svolgere i corsi di Barre anche comodamente da casa, prenotandosi alle lezioni online dell’insegnante Valentina Schisa, ballerina professionista partenopea che, dopo aver studiato il metodo a New York, ne ha declinato una personale versione chiamata The Barre Method. Come accennato prima, vi basterà una semplice sedia e qualche altro piccolo accessorio.

In alternativa -e se vivete a Napoli- troverete il corso presso l’Atelier del movimento, ed il suo primissimo debutto domani presso la palestra Profighting Napoli Club.

Per qualsiasi informazione potete rivolgervi a lei, scrivendo al suo profilo Instagram @thebarre.method 
Cosa aspettate, iniziate subito con una prova gratuita!

 

Alcune parole della ballerina ed insegnante partenopea Valentina Schisa

“Ho conosciuto il metodo Barre a New York, dove sono rimasta per diversi mesi per approfondirne ogni sfaccettatura e, grazie alla mia esperienza di danzatrice ed insegnante di danza, ho ricreato il mio personale metodo che potesse aiutare le donne a migliorare le zone che per anni ho combattuto per migliorare prima su tutti, su me stessa.

Amo insegnare, vedere i corpi migliorare, crescere e modificarsi. Sono un’ esteta e credo fortemente nella possibilità di trasformarsi attraverso un sano approccio allo sport e all’alimentazione.

All’ età di 16 anni ho avuto un incidente d’auto molto forte che mi ha costretta a letto per 3 mesi. Oltre a rompermi tante ossa e obbligarmi ad una operazione alla spalla -nella quale mi sono stati messi degli innesti in titanio- mi dissero che se fossi tornata a camminare mai avrei danzato ancora... io mi sono allenata come nessuno mai, ho combattuto e ho capito che dovevo collaborare con il mio corpo e non andarci contro, e che solo così sarei riuscita nel mio obiettivo: danzare e farlo in maniera professionale.

Il Barre è il risultato delle mie esperienze e della mia voglia di aiutare tutti a superare i limiti che spesso da soli ci poniamo. Lavorare sul proprio corpo ogni giorno e porsi dei piccoli obiettivi mensili è il modo migliore per vivere lo sport in maniera sana e positiva. E’ a piccoli passi che si costruiscono grandi e duraturi cambiamenti.”

 

 

mishmish🍑team


Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione